Nuovi obblighi nei rapporti tra soggetti Privacy

NUOVI OBBLIGHI NEI RAPPORTI TRA SOGGETTI PRIVACY

L’Istituto Jager opera in Calabria e nel Sud Italia con successo da oltre 10 anni anche nel settore Privacy, anche ai fini del REGOLAMENTO GENERALE UE SULLA PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI N. 679/2016 applicando una tutte le procedure di impostazione e messa in atto delle procedure in ogni tipo di azienda e settore.

II Regolamento introduce degli obblighi organizzativi nuovi con riferimento ai loro ruoli e funzioni, come ad esempio i seguenti:
il Titolare deve attuare misure tecniche ed organizzative adeguate per garantire e dimostrare che il trattamento è effettuato conformemente al garantire e dimostrare che il trattamento è effettuato conformemente al Regolamento. Le misure devono essere riesaminate periodicamente e aggiornate, ove necessario.

L’adesione a Codici di condotta o a meccanismi di certificazione, può essere utilizzata come elemento per dimostrare il rispetto degli obblighi imposti al Titolare del trattamento; In caso di contitolarità del trattamento: i Contitolari devono stipulare tra loro uno specifico accordo interno che disciplini in modo trasparente le rispettive responsabilità e rifletta adeguatamente i rispettivi ruoli e i rapporti dei contitolari con gli interessati. Il contenuto essenziale dell’accordo va messo a disposizione dell’interessato;
Obbligatoria per il Titolare la nomina del Responsabile del trattamento, va documentata con un “contratto o altro atto giuridico”, stipulato in forma scritta anche su supporto elettronico, che regoli la materia disciplinata e la durata del trattamento, la natura e la finalità del trattamento, il tipo di dati personali e le categorie di interessati, trattamento, il tipo di dati personali e le categorie di interessati, gli obblighi e i diritti del Titolare del trattamento.

Ammessa la designazione di Sub-Responsabili previa autorizzazione scritta, specifica o generale del Titolare del trattamento;
Incaricati del trattamento: categoria di soggetti, identificata con le “persone autorizzate al trattamento” non è definita formalmente, ma disciplinata indirettamente.
Viene previsto per il Titolare l’obbligo di indicare le persone autorizzate all’interno della sua struttura.

Adriano Scrivo – 3348002030 – informazioni e consulenze

Legionella, obblighi per le aziende

Legionella, l’aspetto igienico sanitario per gli operatori turistici e studi medici.

Obblighi per il controllo nel pubblico e privato del batterio della legionella.

La valutazione del rischio da legionella e il monitoraggio sono una necessità per ogni organizzazione dove transitano clienti e pazienti. Le linee guida dell’ISS del 2015, ma anche la Conferenza Stato- Regioni obbligano al controllo delle contaminazioni microbiche sia nelle strutture pubbliche che in quelle private. Attraverso l’Istituto JAGER si ha possibilità di procedere alla realizzazione di un piano di intervento, monitoraggio e Valutazione del rischio Legionella in azienda.

La documentazione obbligatoria per la prevenzione e rischio della legionella in azienda.

La documentazione predisposta dal nostro Ente contiene diversi parametri.

  • Indicazione del responsabile per la gestione del rischio
  • la Valutazione del Rischio, la analisi ed i punti critici ai fini del controllo della Legionella
  • la mappa delle rete idrica
  • Le modalità di gestione dell’eventuale rischio rivelato e le misure di intervento e correttive
  • Il registro degli interventi
  • la Formazione ed Informazione dei lavoratori e soggetti coinvolti nella gestione

L’Istituto JAGER mette a disposizione tecnici ed operatori per scagionare il rischio legionella. Ulteriori informazioni alla pagina controllo e sanificazione della legionella

Istituto JAGER per la bonifica da legionellosi

MONITORAGGIO ED ANALISI

L’Istituto JAGER effettua il monitoraggio dettagliato dell’attività svolta per garantire l’efficacia del trattamento effettuato, il campionamento ed analisi microbiologiche per verificare l’efficacia dell’avvenuta sanitizzazione dell’ impianto idrico.

Operiamo prevalentemente in Calabria, Sicilia, Basilicata, Campania e Puglia, il nostro intervento di bonifica è con agenti professionali, se necessario, effettuiamo anche shock chimico finalizzato alla eliminazione del biofilm e degli agenti contaminanti.
Gli interventi di sanificazione proposti rispettano la normativa vigente e le Linee guida per la prevenzione e controllo della Legionellosi.